EN  
  IT  

Ancoraggio composito Vantaggi e campi di applicazione


L’Ancoraggio Composito Sirive® è un ancoraggio autoperforante ad alte prestazioni. I principali vantaggi del suo impiego rispetto agli ancoraggi tradizionali a trefoli o barre piene sono:

  • Minor costo a parità di caratteristiche meccaniche;
  • Elevati carichi di rottura e piccole deformazioni in stato limite di esercizio;
  • Elevata duttilità;
  • Elevata durabilità (minore fessurazione e maggiore protezione a corrosione);
  • Semplicità di trasporto e velocità di esecuzione;
  • Lunghezza di ancoraggio adattabile e calibrabile in corso d’opera alle diverse condizioni geologico-geotecniche presenti in sito (non sono preconfezionati, a differenza degli ancoraggi a trefoli);
  • Maggiore inerzia flessionale e continuità dei giunti, data dai trefoli al sistema (migliori rispetto al classico giunto con manicotto).

Le prestazioni offerte e i costi competitivi rendono l’Ancoraggio Composito Sirive® una valida alternativa nel rinforzo delle opere di sostegno, sia provvisionali che permanenti.

L’Ancoraggio Composito Sirive® amplia inoltre i campi di applicazione degli ancoraggi autoperforanti Sirive® tradizionali, in particolare laddove si manifesta la necessità di limitare le deformazioni di una parete chiodata (es. scavi sub-verticali a ridosso di strade o edifici, pareti chiodate molto alte, ecc.), come nel Soil Nailing Attivo Sirive®, o in tecniche di rinforzo dei versanti innovative come l’Ancoraggio Flottante Sirive®.